Questa pagina supporta il tuo browser solo in misura limitata. Devi installare un browser più moderno (ad esempio, Edge, Chrome, Safari o Firefox).

per 16:00 ordinato, consegnato il giorno successivo!

Carello

Il tuo carrello è vuoto

Continua a fare acquisti

Turkesterone: quanto è efficace questo integratore?

Ultimamente sembra turkesterone essere uno degli integratori per bodybuilding più pubblicizzati al mondo. Ma perché questo ecdisteroide fa miracoli? Scopriamolo!

Se sei un bodybuilder, devi aver sentito parlare del nuovo integratore che domina gran parte del mercato, Turkesterone. Si dice che migliori l'ipertrofia muscolare e le prestazioni atletiche complessive nei bodybuilder. Ebbene, se sei una persona curiosa come me, allora penso che ti starai chiedendo perché questo integratore ha un effetto positivo sui tuoi allenamenti e quindi sui tuoi risultati.

In questo articolo vedremo cos'è il Turkesterone e, naturalmente, come supporta l'ipertrofia muscolare. Ciò si baserà esclusivamente su pubblicazioni scientifiche e non su opinioni o articoli non scientifici.

 

Cos'è il Turkesterone?

A causa del nome Turkesterone, molte persone pensano spesso che questo composto sia estratto dal tacchino. Al contrario, il Turkesterone viene estratto da una pianta, Ajuga Turkestanica, originario dell'Asia centrale, in particolare dell'Uzbekistan, e che ha una lunga storia di utilizzo nella medicina tradizionale. È usato per trattare condizioni come ipertensione, febbre, malaria, dissenteria e disturbi gastrointestinali. Il Turkesterone è presente in quantità significative anche nella radice di Maral (o Leuzea), nella specie Vitex e nel Rhaponticum acaule. Nella dieta del mondo occidentale, le migliori fonti di Turkesterone sono ancora la Spinacia oleracea (spinaci) e la quinoa. Tuttavia, la quantità in queste piante è troppo bassa, il che le rende una fonte inadeguata di questo ecdisteroide. Gli ecdisteroidi estratti dalle piante sono chiamati fitoecdisteroidi. Nelle piante e negli insetti sono come il testosterone umano. Agiscono come anabolizzanti per promuovere la crescita muscolare.

Si credeva che la presunta proprietà anabolica degli ecdisteroidi fosse usata per la prima volta dai russi. Secondo l'Agenzia mondiale antidoping (WADA), si ritiene che l'ecdisterone, uno dei fitosteroidi più attivi, sia stato utilizzato illegalmente dagli atleti russi dagli anni '80 per aumentare le loro prestazioni atletiche. Lo chiamavano "Il segreto russo".

 La moglie del Turkesterone si è divisaSteroidi sintetici vs steroidi naturali

Per ottenere una migliore comprensione di composti come gli ecdisteroidi, è necessario sapere cosa sono gli steroidi. Fondamentalmente, gli steroidi sono sostanze chimiche, di solito sotto forma di un ormone come il testosterone, che sono prodotte naturalmente dall'organismo.

Supportano il sano funzionamento delle nostre cellule, tessuti e organi. Oltre agli steroidi naturali nel nostro corpo, ci sono anche steroidi sintetici.

Gli steroidi sintetici o artificiali sono di due tipi: i corticosteroidi e gli steroidi anabolizzanti. I corticosteroidi sono coinvolti nella lotta contro l'infiammazione nel nostro corpo, proprio come il cortisolo. Possono essere assunti per combattere malattie infiammatorie come l'artrite e l'asma. Gli steroidi anabolizzanti, noti anche come steroidi androgeni anabolizzanti, sono sostanze sintetiche simili al testosterone, l'ormone sessuale maschile. Stimolano la crescita del tessuto muscolare e migliorano le prestazioni atletiche. L'uso prolungato di questo innaturale (sintetico) gli steroidi hanno dimostrato di avere effetti collaterali dannosi.

È interessante notare che gli steroidi anabolizzanti naturali come gli ecdisteroidi non hanno effetti collaterali dannosi come quelli sintetici. È stato dimostrato che quelli sintetici si legano prontamente alle proteine ​​​​del recettore degli androgeni nelle cellule del tessuto muscolare scheletrico - un'azione che spesso ha effetti collaterali, a differenza degli steroidi naturali come gli ecdisteroidi, che niet si legano ai recettori degli androgeni, fornendo allo stesso tempo significativi benefici per la costruzione muscolare.

 

Come funziona Turkesterone?

Pertanto, il Turkesterone è un ecdisteroide, si ritiene che segua le stesse vie nel corpo del suo composto gemello, l'ecdisterone, il cui meccanismo d'azione è stato stabilito. Agiscono attivando il recettore beta degli estrogeni per produrre la risposta biologica della crescita muscolare nelle cellule scheletriche. Secondo la ricerca, questo recettore degli estrogeni è coinvolto nella stimolazione della crescita, riparazione e rigenerazione del muscolo scheletrico, attraverso la regolazione delle vie anaboliche, e quella del sistema immunitario.

Un altro studio ha affermato che gli ecdisteroidi, come il turkesterone, possono promuovere la sintesi proteica muscolare attraverso la loro capacità di aumentare l'efficienza di traduzione dell'mRNA e l'attività funzionale dei poliribosomi. È interessante notare che lo stesso studio è stato in grado di indicare la possibilità che gli ecdisteroidi limitino la degradazione delle proteine, che è stata attribuita a un calo dei livelli di glucocorticoidi. Uno studio pubblicato nel 1999 da Hasselgren ha scoperto che i glucocorticoidi inibiscono la sintesi delle proteine ​​e ne stimolano la disgregazione nel muscolo scheletrico. Questo di solito si verifica attraverso il sistema ubiquitina-proteasoma e il sistema autofagico del lisosoma.

Un altro studio ha anche mostrato come gli ecdisteroidi possono aumentare la quantità di leucina assorbita nelle cellule del corpo. Se non lo sai, la leucina è uno dei tre aminoacidi a catena ramificata essenziali. Tali amminoacidi possono essere utilizzati per fornire energia alle cellule muscolari scheletriche durante l'esercizio. Inoltre, la leucina è un aminoacido essenziale per la sintesi proteica. È anche coinvolto in diversi processi cellulari essenziali come il metabolismo e la rigenerazione dei tessuti.

 Squadra Turkesterone

 

Quanto è efficace il Turkesterone?

Ci sono molte recensioni aneddotiche che affermano che il Turkesterone eccelle nella costruzione della massa muscolare. Gli esperimenti sugli animali nei laboratori hanno dimostrato in una certa misura il potere di costruzione muscolare del Turkesterone. Anche della relativa sostanza ecdisterone ha dimostrato di indurre la crescita muscolare in uno studio clinico umano. L'indagine comprendeva:

  • Uno studio di intervento di 10 settimane sull'allenamento della forza in 46 giovani uomini.
  • Nel corso della formazione, ai partecipanti sono state somministrate diverse dosi di integratori contenenti ecdisterone. Questi includono ecdisterone, metandienone e altri composti simili.
  • Quindi sono stati analizzati campioni di sangue e urina per l'ecdisterone e potenziali biomarcatori per il miglioramento delle prestazioni.
  • Alla fine dello studio, i partecipanti che avevano ricevuto ecdisterone hanno mostrato guadagni di massa muscolare significativamente maggiori rispetto agli altri gruppi
  • Anche l'analisi del loro sangue e delle loro urine non ha mostrato alcun aumento dei biomarcatori per la tossicità epatica o renale.
  • È interessante notare che quando il composto ecdisterone è stato testato in vitro, sono stati osservati gli stessi effetti ipertrofici.
  • Inoltre, lo studio ha rilevato che le prestazioni atletiche dei partecipanti che hanno ricevuto ecdisterone sono aumentate.

Ma hey! Perché l'accento è posto sull'ecdisterone? Bene, il Turkesterone è un ecdisterone. La ricerca ha dimostrato che il Turkesterone è l'ecdisterone più potente che siamo stati in grado di identificare fino ad oggi. Questo è esattamente il motivo per cui l'industria sta sviluppando tecniche per estrarre quanto più Turkesterone possibile da una pianta. Al momento, però, esiste una sola pianta da cui si può estrarre il 10% di Turkesterone. Questa è la pianta di Ajuga Turkestanica che si trova solo in Uzbekistan e in misura minore in Tagikistan. Questo è il motivo per cui online viene offerto più Turkesterone rispetto ad altri ecdisteroidi.

Diamo un'occhiata a uno degli studi sugli animali che utilizzavano il Turkesterone come uno degli anabolizzanti. Sebbene la ricerca sia piuttosto vecchia, fornisce alcune basi per andare oltre. È stato pubblicato da Syrov nell'anno 2000. Lo studio ha coinvolto:

  • È stato testato il potenziale anabolico di diversi fitoecdisteroidi e anabolizzanti stellari, tra cui ecdisterone, Turkesterone e dianabol, che all'epoca erano tra gli steroidi anabolizzanti più potenti sul mercato.
  • È interessante notare che i risultati hanno mostrato che il turkesterone guidava il gruppo in termini di aumento muscolare/peso.

 

Quali sono gli effetti collaterali del Turkesterone?

Come abbiamo visto prima, gli anabolizzanti naturali come gli ecdisteroidi non hanno gli stessi effetti collaterali di quelli sintetici perché non si legano ai recettori delle proteine ​​androgene. Sono stati associati effetti collaterali da lievi a pericolosi per la vita steroidi anabolizzanti sintetici (quindi qui cade Turkesterone niet sotto).

Detto questo, ci sono effetti collaterali aneddotici che sono stati descritti. Ciò significa che questi non sono stati rilevati durante la ricerca sul Turkesterone. Tuttavia, qualsiasi sintomo è lieve e può manifestarsi soprattutto se assunto a stomaco vuoto o se viene superata la dose raccomandata. Alcuni di questi effetti includono nausea e lieve dolore addominale. È quindi importante assumere sempre il Turkesterone durante i pasti. In questo modo previeni qualsiasi effetto collaterale minore e il Turkesterone viene assorbito meglio dall'organismo.

 

Conclusione

La ricerca attuale mostra possibilità promettenti durante l'assunzione di Turkesterone. Non c'è molto da aspettarsi, poiché è ancora una novità nel mondo degli integratori anabolizzanti. Ricorda che la creatina ha richiesto anni di ricerca e controllo prima che fosse finalmente accettata come integratore per la costruzione muscolare. Come con qualsiasi nuovo supplemento, ci sono sempre yay e no-sayers.

Tuttavia, va detto che a molte persone piace usare questo composto anabolico per promuovere la crescita muscolare.