Gratis spedizione a partire da 40 euro

per 17:00 ordinato, consegnato il giorno successivo

Materiale ha con noi priorità

Carello

Il tuo carrello è vuoto

Continua a fare acquisti

Shilajit può prevenire la malattia di Alzheimer?

Shilajit come trattamento per il morbo di Alzheimer?

Shilajit è una resina naturale o una sostanza simile al catrame trovata nell'Himalaya. Per le sue proprietà terapeutiche, è stato usato per secoli nella medicina ayurvedica. L'Alzheimer è una malattia neurologica progressiva che colpisce milioni di persone in tutto il mondo. Sebbene non esista una cura nota per il morbo di Alzheimer, alcuni studi suggeriscono che lo Shilajit può aiutare a curare questa grave malattia.

 

Disclaimer: Il contenuto di questo blog è solo a scopo informativo e non deve essere interpretato come consiglio medico, raccomandazione o indicazione sulla salute. Sebbene ci sforziamo di fornire informazioni accurate e aggiornate sui vari integratori e sugli studi che sono stati condotti su di essi, incoraggiamo sempre i lettori a condurre le proprie ricerche e/o chiedere consulenza medica professionale prima di decidere di assumerne qualcuno per utilizzare gli integratori. .

I collegamenti ai prodotti su questo blog sono forniti solo per comodità del lettore. Il collegamento ai nostri prodotti non implica in alcun modo che questi prodotti forniscano specifici benefici per la salute, come conclusioni di studi o che siano stati approvati da professionisti medici. Non forniamo alcuna indicazione sulla salute sui nostri prodotti.

 

Cos'è l'Alzheimer?

L'Alzheimer è una forma di demenza caratterizzata da danno cerebrale progressivo, declino cognitivo e cambiamenti comportamentali. Le cellule cerebrali muoiono a causa della malattia e, di conseguenza, si sviluppano strutture cerebrali anormali note come placche amiloidi e grumi di TAU. Se la malattia peggiora, può interferire con le attività quotidiane. Alla fine le persone non sono più in grado di comunicare, rispondere al loro ambiente o prendersi cura di se stesse.

 

L'albero dell'Alzheimer Apex Nutrition

 

 

Cos'è Shilajit?

Lo Shilajit è una sostanza naturale che si forma nel corso di decenni e persino secoli dalla decomposizione di varie specie vegetali nelle montagne himalayane. Lo Shilajit viene trovato e raccolto nella roccia himalayana ed è una ricca fonte di minerali, oligoelementi e composti organici. La sostanza è stata utilizzata nella medicina ayurvedica per molti anni per trattare una varietà di condizioni, tra cui ipertensione, diabete e artrite.

 

Shilajit e l'Alzheimer

Sebbene non esista una cura per l'Alzheimer, alcuni studi suggeriscono che lo Shilajit potrebbe potenzialmente aiutare a curare la malattia. Uno studio pubblicato sul Journal of Alzheimer's Disease ha scoperto che lo shilajit ha ridotto la formazione di grumi di TAU nel cervello dei ratti con l'Alzheimer. Lo studio ha anche scoperto che Shilajit ha migliorato la funzione cognitiva e la memoria dei ratti.

Diversi studi hanno dimostrato il legame tra il morbo di Alzheimer e l'aggregazione delle cosiddette "proteine ​​TAU". Le proteine ​​TAU sono multidisciplinari per il cervello, ma quando si aggregano nel cervello a causa della mutazione delle proteine ​​TAU, possono causare varie forme di malattia di Alzheimer. Oltre alla forma microtubolare delle proteine ​​TAU mutate, esiste anche una variante più piccola chiamata "oligomeri". Questi grumi sono costituiti solo da poche proteine ​​TAU, quindi spesso circolano nel cervello per decenni prima che venga diagnosticata la malattia di Alzheimer. Nel frattempo interrompono le funzioni cellulari tra i neuroni.

Ora, uno studio del 2011 (In Vitro) chiamato "L'acido fulvico inibisce l'aggregazione e promuove il disassemblaggio delle fibrille tau associate al morbo di Alzheimer" È già stato dimostrato che l'acido fulvico contrasta l'aggregazione delle proteine ​​​​TAU e promuove persino lo smontaggio di questi grumi. Ora lascia che lo Shilajit sia pieno di acido fulvico, tuttavia, a seconda della qualità dello Shilajit. Un'alta percentuale di acido fulvico come il 70% si trova in realtà solo nella resina Shilajit. È stato concluso che Shilajit può aiutare nel trattamento del morbo di Alzheimer.

Poiché gli oligomeri, la variante più piccola dei grumi proteici TAU, esistono nel cervello per decenni prima che la malattia venga diagnosticata, i ricercatori ritengono che Shilajit possa aiutare a prevenire la malattia con largo anticipo rispetto a una possibile diagnosi.

 

Alzheimer dell'albero Apex Nutrition

 

In uno studio del 2012 chiamato: “I nutraceutici possono prevenire la malattia di Alzheimer? Potenziale ruolo terapeutico di una formulazione contenente Shilajit e vitamine del complesso B” è stato dimostrato che un mix di vitamina B e Shilajit può svolgere un ruolo importante nel trattamento del morbo di Alzheimer. 

L'acido folico, la B6 e la B12 sono tre vitamine del gruppo B fondamentali per il mantenimento della salute umana poiché sono coinvolte nel metabolismo dell'omocisteina.

Elevati livelli plasmatici di omocisteina, una sostanza neurotossica, sono associati a disturbi neurologici negli anziani. L'insufficienza di acido folico e vitamina B12 ha un impatto importante sulla concentrazione di omocisteina nel corpo. Secondo diversi studi, le persone che ricevono integratori vitaminici come l'acido folico e la vitamina B12 hanno livelli significativamente più bassi di omocisteina, che possono ridurre il rischio di sviluppare la malattia di Alzheimer.

Questo studio si concentra su 16 pazienti con diagnosi di malattia di Alzheimer. I pazienti sono stati divisi in 2 gruppi. Il gruppo 1 ha ricevuto un complesso Shilajit con vitamina B e il gruppo 2 ha ricevuto un placebo. Vari test sono stati effettuati secondo il “Mini-test mentale di Folstein”, “Boston naming test” en "parte cognitiva della scala di valutazione della malattia di Alzheimer (ADAS-Cog)", per determinare il grado di deterioramento nei pazienti.

 

I risultati della ricerca hanno mostrato che il gruppo integrato è peggiorato molto meno del gruppo placebo.

 

 

Dove posso acquistare Shilajit?

La resina Shilajit è disponibile Apex Nutrition comprare. Questo è Shilajit di alta qualità con il 70% di acido fulvico. Clicca sul link e dai un'occhiata al nostro Shilajit pagina del prodotto.

 

Conclusione

Sono necessarie ulteriori ricerche per determinare il ruolo esatto di Shilajit e dell'acido fulvico nella malattia di Alzheimer. Sappiamo anche troppo poco della malattia di Alzheimer e di come la malattia si sviluppa e progredisce. Tuttavia, Shilajit è sicuro da assumere e può aiutare nel trattamento e nella prevenzione del morbo di Alzheimer.

Disclaimer:

Le informazioni fornite in questi blog si basano su ricerche e fonti di terze parti. Non abbiamo condotto noi stessi questi studi e pertanto non possiamo assumerci la responsabilità per l'accuratezza, l'affidabilità o la validità delle informazioni.

Inoltre, dichiariamo espressamente che il contenuto di questi blog non contiene indicazioni o garanzie sulla salute. Le informazioni fornite non devono essere considerate un sostituto della consulenza medica professionale. Consulta sempre un professionista sanitario qualificato prima di prendere qualsiasi decisione sulla base delle informazioni contenute in questi blog.